Homepage
Storia Slowly
rucha1789
rucha1789 | 🇮🇳 India

Originally written in English. Translated by Miryam (miryam uwu).

Mi sono iscritta a Slowly in una serata in cui non sapevo cosa fare… stavo attraversando un periodo difficile, e mi stavo allontanando dalle persone che conoscevo. Quindi, per la prima volta nella mia vita, ho pensato di scrivere a estranei in anonimo. All’inizio ero scettica. Consideravo me stessa come una persona che nessuno volesse conoscere. Invece ho incontrato persone che hanno storie e punti di vista simili ai miei, e alcuni di loro mi hanno anche dato dei consigli nei miei periodi difficili. Ho conosciuto persone di tutto il mondo e cavolo, era proprio bello. Ho conosciuto costumi e tradizioni di tutto il pianeta, e sono rimasta stupita nello scoprire quanto simili erano… Ho realizzato che l’ “unità nella diversità” non è qualcosa che riguarda solo la mia nazione, ma tutto il mondo.
Sarebbe molto difficile scegliere un solo amico di penna. Ce ne sono molti che hanno cambiato la mia prospettiva e mi hanno resa una persona positiva. Però vorrei comunque menzionare uno di loro che in qualche modo ha toccato il tasto giusto.

Gli ho mandato una richiesta subito dopo aver letto il suo profilo. Avevamo anche troppe cose in comune. La conversazione iniziale è stata formale, ma poi abbiamo deciso di condividere i nostri punti di vista sulla scienza, e tutto è cambiato. Parlavamo di scienza, delle lingue che conoscevamo, filosofia, e qualsiasi cosa sotto il sole. Non gliel’ho mai detto, ma non avevo mai incontrato qualcuno con punti di vista così simili ai miei. È stata davvero una fantastica conversazione, dove lui ha condiviso con me alcuni concetti e di filosofia e scienza di cui non avevo mai sentito parlare – come la circolarità del tempo.

Parlare con lui mi ha anche aiutata a riconsiderare i miei traguardi (in meglio!!) e ritrovare i miei obiettivi. Purtroppo, per qualche strana ragione, ha abbandonato l’app. Ricordo una frase che una volta mi ha detto: “nessuna fase della nostra vita termina finché non abbiamo appreso qualcosa di proficuo da essa“, e credo, nella nostra breve conoscenza, di aver imparato molto.

Dunque, grazie al mio amico di penna !!! Spero tu stia bene, dovunque tu sia!!

 Racconta la tua storia

SLOWLY

Inizia a connetterti col mondo su SLOWLY!